What’s New in Italy
Birrifici: in aumento nel 2020 in Italia

Birrifici: in aumento nel 2020 in Italia

Ne sono stati censiti 1.195 con una crescita, rispetto al 2015, dell'84 per cento. In aumento anche gli occupati, che oggi sono 10.468 contro i 7.893 del 2015

Crescono i birrifici in Italia: nel 2020 ne sono stati censiti 1.195, con una crescita dal 2015 dell’84 per cento. In aumento naturalmente anche gli addetti, che sono 10.468 contro i 7.893 del 2015 (+32 per cento). Nel 2015 le imprese erano 649. I birrifici classificati come agricoli, all’interno del Paese, sono 227, con un aumento del 163 per cento: nel 2015 erano infatti appena 86.

I dati, elaborati su fonte della Camera di Commercio, arrivano dal live streaming organizzato da Unionbirrai, e che ha affrontato in particolare l’argomento birra artigianale italiana, leggi regionali, territorialità e turismo. Il report economico è stato presentato da Silvio Menghini, docente di marketing agro-alimentare all’Università di Firenze.

Nel settore, c’è un dualismo settoriale nel quale l’1,8 per cento dei 1.195 birrifici presenti in Italia è rappresentato da strutture con più di 50 dipendenti e con una percentuale di occupati pari all’83 per cento, contro il 61 per cento dei birrifici con meno di cinque dipendenti, dove l’occupazione è pari al 16 per cento.

La legge regionale, che ha iniziato il suo iter legislativo presso la Regione Lombardia, propone un registro dei microbirrifici, il marchio collettivo di filiera e consente alle strutture di vendere e somministrare in maniera diretta e sul posto prodotti di propria produzione.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *