What’s New in Italy
Chiaretto del Bardolino: campagna commerciale in Usa

Chiaretto del Bardolino: campagna commerciale in Usa

Inizierà nel mese di febbraio e durerà fino a giugno. Obiettivo duplice: trovare nuovi sbocchi commerciali e aumentare il numero di aziende esportatrici oltre oceano

Nuova campagna commerciale oltre oceano, negli Stati Uniti, per il Consorzio di tutela del Chiaretto e del Bardolino. È interamente dedicata al Chiaretto di Bardolino, il vino rosa della sponda veronese del lago di Garda. L’iniziativa è divisa in due: una per importatori, distributori e buyer di vino, l’altra per i sommelier di alcuni dei migliori ristoranti targati Usa, in vista della futura ripartenza del settore.

La campagna sarà affidata all’agenzia americana Colangelo & Partners, attiva nel settore del trade, che ha sede a New York e a San Francisco, e allo Studio Cru, che opera dall’Italia. L’iniziativa si svilupperà all’inizio di febbraio e durerà fino a giugno. Lo scopo naturalmente è far crescere il brand e trovare nuovi sbocchi commerciali negli Stati Uniti. I volumi di vendita sul mercato statunitense si aggirano sul 5 per cento della produzione. L’altro obiettivo è aumentare il numero di aziende produttrici che esportano oltre oceano.

I seminari dedicati ai sommelier saranno condotti dalla giornalista americana Katherine Cole, esperta mondiale di rosé e autrice del libro ‘Rosé All Day”.

“Il Chiaretto di Bardolino – commenta Franco Cristoforetti, presidente del Consorzio di tutela del Chiaretto e del Bardolino – ha ormai acquisito, grazie alle azioni di comunicazione intraprese dal Consorzio di tutela, una considerevole reputazione sulla stampa americana. La nuova campagna vuole sfruttare la crescita della categoria dei rosé negli Stati Uniti, vista anche la grande popolarità dei vini italiani tra i consumatori americani, per allargare la presenza e la distribuzione del Chiaretto”.

L’Italia è in testa alla importazioni di vino americano, con una crescita del 12,8 per cento nel commercio al dettaglio, come riporta Nielsen Retail Data nel 2020, e una quota di mercato del 32,6 per cento. Nel 2019, sempre Nielsen ha fatto sapere che il vino rosato ha superato nelle vendite quello bianco e rosso, con un +29 per cento, conquistandosi una quota di mercato del 3,7 per cento. Cristoforetti aggiunge: “Alla luce dei risultati diffusi da Nielsen, quello attuale risulta un momento perfetto per intervenire con una campagna specifica dedicata al mercato americano”.

Le aziende produttrici di Chiaretto di Bardolino che prenderanno parte alla nuova campagna statunitense sono Albino Piona, Aldo Adami, Benazzoli, Casaretti, Cantine Lenotti, Cavalchina, Gentili, Gorgo, Il Pignetto, Le Fraghe, Monte del Fra’, Poggio Delle Grazie, Seiterre, Giovanna Tantini, Valetti, Vigneti Villabella, e Vitevis – Cantina di Castelnuovo.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *