What’s New in Italy
Decreto Ristori 4: ne beneficiano anche agriturismi e ittoturismi

Decreto Ristori 4: ne beneficiano anche agriturismi e ittoturismi

Gli agriturismi sono stati pesantemente colpiti dalla crisi derivante dalla pandemia, con oltre un miliardo di perdite per le oltre 24 mila strutture dislocate in tutto lo Stivale

Il Decreto Ristori 4 aiuta anche agriturismi e ittoturismi, ossia la ristorazione gestita direttamente dai pescatori. Lo fa sapere Coldiretti.

“Il ristori-quater – spiega la Coldiretti – chiarisce che i contributi, la cui domanda può essere presentata fino al 15 dicembre attraverso il Portale della ristorazione o presso gli sportelli degli uffici postali, spettano agli agriturismi a prescindere dal codice ATECO utilizzato per l’esercizio delle attività di alloggio e ristorazione e supera i dubbi interpretativi che erano sorti a seguito del decreto-legge di agosto permettendo agli operatori agrituristici di accedere al bonus ristorazione anche, come chiarito dallo stesso Ministero, in relazione alla cessione di prodotti agricoli tra azienda agricola e azienda agrituristica connessa”.

Coldiretti è impegnata nella mobilitazione #mangiaitaliano per sostenere tutto il sistema agroalimentare nazionale che, con 3,6 milioni di lavoratori, è oggi il primo settore economico italiano. Gli agriturismi sono stati pesantemente colpiti dalla crisi derivante dalla pandemia, con oltre un miliardo di perdite per le oltre 24 mila strutture dislocate in tutto lo Stivale. Un colpo drammatico ad un sistema che può contare su 24576 strutture con 493319 posti a tavola e 285027 posti letto e che lo scorso anno ha sviluppato un valore di 1,5 miliardi di euro grazie a poco più di 14 milioni di presenze, delle quali ben 8,2 milioni provenienti dall’estero, sulla base delle elaborazioni Coldiretti su dati Istat relativi al primo gennaio 2020.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *