What’s New in Italy
Indigenti: 251 milioni per distribuire prodotti italiani

Indigenti: 251 milioni per distribuire prodotti italiani

"Aiutiamo i nostri connazionali meno abbienti e più bisognosi, dando una mano al contempo all'agricoltura e all'agroalimentare made in Italy"

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del ministero delle Politiche Agricole, di concerto con il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, che suddivide lo stanziamento di fondi a favore del Programma di distribuzione di derrate alimentari alle persone indigenti.

Il provvedimento ha preso in considerazione le necessità che sono state palesate dalle organizzazioni di carità, a fronte dei 250,9 milioni a disposizione: 900 mila di residui sul Fondo 2020 e 250 milioni da risorse straordinarie del Decreto Rilancio.

“Si tratta di fondi destinati all’acquisto di prodotti di filiera e materia prima italiana – sottolinea, in una nota, il sottosegretario alle Politiche Agricole, Giuseppe L’Abbate – Aiutiamo i nostri connazionali meno abbienti e più bisognosi, dando una mano al contempo all’agricoltura e all’agroalimentare made in Italy, la cui situazione di crisi si è aggravata ulteriormente con la chiusura del circuito legato all’Ho.re.ca, ovvero a bar, ristoranti, pizzerie”.

“Una misura di buon senso – prosegue il sottosegretario L’Abbate – resasi ancor più necessaria dall’attuale emergenza epidemiologica tenuto conto che i suoi effetti, purtroppo, rischiano di far aumentare la fascia di popolazione sotto la soglia di povertà. Alla pubblicazione del decreto, seguirà l’emanazione dei bandi da parte di Agea, a cui auguriamo buon lavoro e daremo sostegno laddove necessario per l’interlocuzione con le diverse filiere”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *