What’s New in Italy
Tonno rosso italiano: affare da 100 milioni

Tonno rosso italiano: affare da 100 milioni

Lanciato il nuovo progetto di Federagripesca - Confcooperative per riportare il pesce sulle tavole italiane, toccando i punti d'eccellenza del nostro Paese

Il tonno rosso Made in Italy e la nuova ‘strada del mare’, il progetto annunciato da Federagripesca – Confcooperative in occasione della Giornata mondiale del tonno voluta dalle Nazioni Unite. La ‘strada del mare’ toccherà i poli d’eccellenza della produzione di tonno rosso per riportare sulle tavole non solo italiane, ma anche europee, questo prodotto che non solo dà un grande contributo al commercio e all’industria della trasformazione, ma pure al turismo. Il business è da 100 milioni di euro l’anno.

Paolo Tiozzo, vice presidente di Federagripesca – Confcooperative, all’Ansa dice: “La risorsa tonno gode di ottima salute, per questo vogliamo valorizzare al meglio un prodotto mediterraneo che in Oriente è molto apprezzato, in modo particolare in Giappone”.

Riscoperta dunque dei percorsi del tonno rosso italiano, da Carloforte in Sardegna a Cetara e Mariana di Camerota in Campania, fino al messinese nella Sicilia orientale. Gli operatori italiani hanno subito un duro colpo dall’annullamento delle Olimpiadi 2020, che erano previste proprio in Giappone, a Tokyo. Bisognerà aspettare il 2021. Nel frattempo, dal 26 maggio, le imbarcazioni nostrane torneranno in mare perché è il giorno di apertura della campagna di pesca, stabilita con decreto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *