What’s New in Italy
Riso Made in Italy: arriverà anche in Cina

Riso Made in Italy: arriverà anche in Cina

L'Italia è leader in Europa per la produzione, da sola arriva a raccoglierne il 50 per cento dell'intera Unione Europea

L’Italia si conferma leader in Europa per quel che riguarda la produzione di riso. I dati dicono +4 per cento, nelle esportazioni, nel 2019, per un valore che ha quasi raggiunto i 550 milioni. Coldiretti commenta inoltre positivamente i due protocolli d’intesa che aprono il mercato cinese all’esportazione non solo di carne bovina, ma anche di riso.

“Bisogna superare gli ostacoli tecnici alle esportazioni agroalimentare Made in Italy per riequilibrare i rapporti commerciali nell’agroalimentare con le importazioni della Cina che sono pari a 667 milioni nel 2019, nettamente superiori alle esportazioni dal nostro Paese che hanno raggiunto i 477 milioni nello stesso anno”.

Con la firma dei due protocolli si aprono nuove opportunità per il mercato italiano dove il riso viene coltivato in un’area pari a 220 mila ettari, con 4 mila aziende agricole italiane che raccolgono 1,40 milioni di tonnellate di riso all’anno, pari a circa il 50 per cento, la metà, dell’intera produzione dell’Unione Europea. Non solo: le varietà sono tante e tra le migliori al mondo.

Il riso è una vera e propria risorsa dell’agroalimentare e nell’export italiano. Poter arrivare anche in Cina, senza limitazioni, è un ottimo punto di partenza per migliorare ancora i numeri già eccellenti delle esportazioni.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *