What’s New in Italy
Covid-19: intelligenza artificiale italiana

Covid-19: intelligenza artificiale italiana

L'azienda italiana è la Expert System: ha dato accesso gratuito al Clinical Research Navigator, portale basato sull'intelligenza artificiale

Cervello italiano nell’intelligenza artificiale che affianca gli scienziati per capire come sconfiggere il covid-19. Andrea Melegari, senior vice president di Expert System, ad AdnKronos salute ha raccontato come la sua società, che conta 260 dipendenti ed è presente in sette Paesi, si sia messa in gioco per trovare la chiave giusta contro il coronavirus.

“Tutti i ricercatori avranno accesso gratis a Clinical Research Navigator (Crn), applicazione basata sull’intelligenza artificiale che consente loro di cercare, filtrare e fare controlli incrociati su informazioni critiche presenti nei principali database di studi clinici, pubblicazioni scientifiche nonché flussi di dati provenienti da fonti aperte e social media”.

La piattaforma conta più di 100 milioni di documenti e informazioni di riferimento su 12 milioni di ricercatori clinici: “Ci dice chi è impegnato sugli anticorpi, quali studi ci sono su una particolare molecola e così via. L’obiettivo è accelerare la ricerca scientifica”. A Crn si accede su cloud registrandosi, in due click, su www.clinicalresearchnavigator.ai. Resterà accessibile gratuitamente almeno fino al prossimo 1° luglio. Melegari aggiunge: “E’ un progetto oggetto di intensa interazione con la Casa Bianca”.

Vediamo più nel dettaglio come funziona. Il portale monitora e aggiorna in tempo reale pubblicazioni medico scientifiche, studi clinici, ricerche finanziate dal National Institutes of Health (Nih), brevetti americani, notizie e flussi provenienti dai social media. Aggrega le informazioni presenti in milioni di files strutturando il contenuto in un’interfaccia semplice e intuitiva, e consentendo così ricerche a più livelli in tutti i campi disponibili.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *