What’s New in Italy
Commercio estero alla Farnesina: applaude Prandini

Commercio estero alla Farnesina: applaude Prandini

Il numero uno della Coldiretti: "Un buon inizio per sostenere l'internazionalizzazione delle imprese, ora bisogna coinvolgere le ambasciate"

Coldiretti commenta positivamente la decisione di affidare la delega al Commercio estero al ministero degli Esteri. Lo ha fatto sapere il presidente dell’associazione, Ettore Prandini, che ha applaudito alla decisione del Consiglio dei ministri di trasferire le competenze sul commercio estero proprio alla Farnesina.

“Per rafforzare la presenza del Made in Italy sui mercati internazionali, è importante trovare le necessarie sinergie tra l’attività diplomatica all’estero e quelle economia”. Ancora il numero uno di Coldiretti: “Un buon inizio per sostenere l’internazionalizzazione delle imprese, che occorre supportare con un coinvolgimento delle ambasciate, introducendo nella valutazione delle loro attività principi legati anche ai risultati commerciali a supporto del sistema economico nazionale, come avviene già in altri Paesi”.

Chiude Prandini: “Un cambiamento che avevamo richiesto e che deve essere sostenuto sul piano logistico con trasporti efficienti sulla linea ferroviaria e snodi aeroportuali per le merci che ci permettano di portare i nostri prodotti rapidamente da nord a sud del Paese e poi in ogni angolo dell’Europa e del mondo”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *