What’s New in Italy
Saldi estivi: oggi si parte in tutta Italia

Saldi estivi: oggi si parte in tutta Italia

Guerra di cifre tra le varie associazioni dei consumatori tra quale sarà la spesa media da parte degli italiani e a quanto ammonteranno gli sconti

Oggi partono ufficialmente i saldi in tutta Italia. Hanno fatto eccezione, anticipando, Basilicata, Campania e Sicilia. Il Codacons parla di sconti fino al 50 per cento nei primi giorni di promozione, l’Unione nazionale consumatori si aspetta una media del 21,3 per cento, più elevata del 19,4 per cento dell’estate scorsa e in linea con l’ultimo inverno, quando la media è stata del 21,4 per cento. FederModaMilano Confcommercio si aspetta sconti medi del 30 – 40 per cento. Renato Borghi, presidente di FederModaMilano e Federazione Moda Italia, dice: “Visto il disastro delle vendite in stagione, che ha travolto un settore basato sulla stagionalità dei prodotti, auspichiamo che la sopita voglia di shopping dei mesi passati si risvegli, trasformandosi in una crescita degli acquisti”.

Le occasioni, però, non significano spese folli. Secondo il Codacons, lo scontrino medio sarà pari a 65 euro: “La maggior parte dei cittadini nei weekend preferirà andare al mare”. L’Ufficio Studi di Confcommercio stima una spesa di 100 euro pro capite, poco meno di 230 euro a famiglia, per un valore totale di 3,5 miliardi di euro. Infine, nella guerra di cifre, si inserisce anche l’Osservatorio nazionale Federconsumatori Onf, che ha effettuato un’indagine a Roma, Milano e Napoli. Solo il 39 per cento delle famiglie acquisterà a saldo, con una spesa media di 134 euro a famiglia. Una cifra praticamente identica a chi cerca occasioni su internet.

Le associazioni di categoria invitano a fare attenzione alla fregature e, nel caso pensiate di averne presa una, a rivolgersi a loro o chiamare i vigili.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *