What’s New in Italy
Artigianato in Campania: 20 milioni di investimento raggiunti

Artigianato in Campania: 20 milioni di investimento raggiunti

Sviluppo Campania stringe i tempi per attribuire 28 milioni; alle 100 imprese firmatarie del bando, se ne sono aggiunte altre 50

Si stringono i tempi per l’attribuzione di 28 milioni destinati dalla Regione Campania all’artigianato locale. A pensarci è Sviluppo Campania. Sono 100 le imprese che hanno firmato il contratto di ammissione ai benefici del bando, a cui se ne devono aggiungere altre 50. Sono stati raggiunti i 20 milioni di investimenti.

Le risorse servono a sostenere le imprese artigiane nella promozione di qualità innovazione e sviluppo dei prodotti artigianali artistici di qualità e religiosi nella regione, valorizzando cultura e arti tradizionali anche attraverso le nuove tecnologie digitali, il design e lo sviluppo di reti tra imprese. L’intervento è finalizzato a integrare le imprese delle filiere culturali, sportive, turistiche, dello spettacolo e creative, oltre a quelle dei prodotti tipici e tradizionali.

Mario Mustilli, presidente di Sviluppo Campania, precisa: “Non basta attribuire risorse al territori, sono fondamentali la tempistica e l’efficienza. Il mercato internazionale oggi è globalizzato e quindi impone rapidi processi di ammodernamento delle strutture e funzionali nelle imprese”. Vincenzo De Luca, governatore della Regione Campania, aggiunge: “Nonostante la crisi, l’artigianato artistico campano ha resistito e ha continuato a mantenere peculiarità e originalità riconosciute in tutto il mondo. Va però sostenuta per agevolare i processi di internazionalizzazione e quelli dell’innovazione”.

E poi ancora: “Questa non è la sola misura di sostegno per le pmi della Campania. Abbiamo già stanziato altri 37 milioni per favorire l’accesso al credito alle imprese con l’emissione di minibond, garantiti da fondi pubblici”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *