What’s New in Italy
Oscar della frutta: vince il kiwi rosso italiano

Oscar della frutta: vince il kiwi rosso italiano

Primo posto a Berlino al Fruit Logistica Innovation Award per il prodotto di origine cinese commercializzato da Jingold. La prima volta per l'Italia

Il kiwi rosso, eccellenza tutta italiana, sbanca Berlino. E vince il premio più importante nel settore ortofrutticolo dedicato all’innovazione. Dieci erano le nomination (quattro italiane) su 70 presentate, selezionate da una giuria composta da persone appartenenti all’industria ortofrutticola.

Il kiwi ‘Oriental Red – Red Kiwifruit’ – prodotto da Jingold – ha dunque portato a casa l’Oscar della frutta. Ed è una prima volta per il nostro Paese. Il premio si chiama ‘Fruit Logistica Innovation Award’ (Flia) ed è arrivato al termine della fiera internazionale più importante a livello mondiale in programma ogni anno a Berlino.

Originario della Cina, il kiwi rosso Dong-Hong ha proprietà organolettiche uniche e una durata eccellente. La sua dolcezza pari a 20 – 21 gradi Brix e il retrogusto esotico tropicale sono stati particolarmente apprezzati dalla giuria. Così dai consumatori. Federico Milanese ha commentato: “Siamo lieti di aver ricevuto questo riconoscimento importante. La nostra squadra ha alle spalle un anno di duro lavoro. Ci siamo impegnati a fondo nello sviluppo e nel continuo miglioramento di questo nostro prodotto. Per questo il feedback positivo ricevuto dagli operatori del settore ci fa particolarmente piacere”.

Al secondo posto la Softripe Ripening Technology dei tedeschi di Frigotec, una tecnologia di maturazione delle banane e di altri frutti tropicali a basso consumo energetico. Grazie a questa tecnologia, il frutto arriva in tavola con il giusto grado di maturazione. Sul podio anche Top-sealable compostable, recyclable strawberry punnet dei canadesi di CKF. Con la vaschetta per 350 – 400 grammi di fragole in pasta carta sigillabile, compostabile e riciclabile, i canadesi hanno lanciato un segnale forte di tutela ambientale e sostenibilità. La vaschetta in pasta-carta non solo offre elevata protezione e visibilità del prodotto, ma anche una più lunga conservazione. Evitando per giunta l’impiego della plastica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *