What’s New in Italy
Industria italiana: è stagnazione

Industria italiana: è stagnazione

Confindustria fa sapere: "Pil debole nel quarto trimestre del 2018, produzione industriale salita appena dello 0,1 per cento nel mese di ottobre"

Il commercio mondiale continua a essere debole: -1,1% a settembre, con ordini esteri del Pmi globale sotto la soglia di 50 a ottobre-novembre. Sulla fiducia degli operatori, pesano l’incertezza generata dal protezionismo statunitense nonché le tensioni geo-politiche in Medio Oriente. L’Italia, fa sapere Confindustria – è in una fase di stagnazione. Pil debole nel quarto trimestre (dopo il -0,1% nel terzo trimestre). Produzione industriale su appena dello 0,1% a ottobre. A novembre la fiducia nelle imprese nel manifatturiero è peggiorata, gli ordini non lasciano vedere luce in fondo al tunnel. Il Pmi composito è sceso sotto quota 50. Unico dato positivo la fiducia delle famiglie, che tiene, sui livelli di fine 2017.

L’export italiano di beni e servizi ha fatto registrare +1,1% nel terzo trimestre. Resta però a livelli bassi la crescita acquisita nel 2018 (+0,7%), deludente per i beni (+0,3%), un po’ meglio per i servizi (+2,4%). In ottobre, le vendite extra-Ue hanno segnato invece un +5,3% mensile dopo essere calate nel mese precedente del 2,8%. Negative restano le prospettive export per il quarto trimestre, secondo gli indicatori manifatturieri esteri (PMI e giudizi delle imprese Istat). Ma la domanda interna non fa meglio. Immatricolazioni in flessione, vendite al dettaglio piatte. Ricchezza finanziaria delle famiglie ridotta. Ad aiutare solo il greggio meno caro (dal picco di 86 dollari al barile di inizio ottobre, il Brent è scivolato a 59 dollari a fine novembre, sotto la soglia di riferimento di 60 dollari Opec, prima di riportarsi a 62 dollari in media a inizio dicembre).

Sul fronte dell’occupazione, dopo il -0,2% del terzo trimestre, a ottobre c’è stato uno stop. A ottobre sono risaliti i disoccupati, verso i 2,8 milioni. Erano calati in estate a causa di una minore partecipazione al mercato del lavoro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *