What’s New in Italy
Dopo Brexit anche Italexit? In Francia ne sono convinti

Dopo Brexit anche Italexit? In Francia ne sono convinti

Il quotidiano 'Les Echos' è convinto che le agenzie rating retrocederanno il nostro Paese, con conseguenze inevitabili anche sull'area euro

Italexit dopo Brexit? La domanda è del quotidiano francese ‘Les Echos’. Che scrive: “Sembra che tutte le strade conducano a Roma. In ogni caso, tutti gli occhi saranno puntati sull’Italia nei prossimi giorni dopo l’apertura delle ostilità tra la Commissione europea e il governo populista sul bilancio. La settimana promette di essere ad alto rischio per la penisola e, per estensione, per l’area dell’euro”.

Questa interessa i francesi, naturalmente. La stabilità dell’area euro, non le questioni interne tricolori. Ma i due argomenti sono strettamente collegati, naturalmente. “Innanzitutto, gli investitori non possono più fare affidamento sul Movimento 5 Stelle o sulla Lega per moderare le tensioni tra Roma e Bruxelles, poiché i populisti hanno indurito il loro dialogo con la Commissione. Quindi, il caso italiano sarà probabilmente discusso nel corso della riunione della Bce giovedì. Ma l’istituzione non ha motivo di essere solidale, anche se il tasso a 10 anni sale al 4%. Lo spread si è allargato a quasi 340 punti base. Tutti gli stati periferici sono contaminati e le banche hanno difficoltà a finanziarsi nei mercati” continua l’autorevole fonte transalpina.

“Finalmente venerdì sarà il giorno di tutti i pericoli: le agenzie di rating dovrebbero emettere il loro verdetto e potrebbero degradare il rating sovrano dell’Italia. Questo significa che l’uscita dell’Italia dalla zona euro è vicina? Siamo solo all’inizio, ma un deterioramento dell’Italia nella categoria speculativa avrebbe l’effetto di un colpo di grazia. Come se il futuro dell’area dell’euro fosse ora nelle mani di S&P e Moodys’”.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *