What’s New in Italy
Cina: debutta HelloITA

Cina: debutta HelloITA

Veicolo di promozione delle eccellenze italiane attraverso l'innovazione digitale. Le imprese tricolori saranno supportate sui canali e-commerce grazie a Tmall

In Cina ha debuttato HelloITA, hub virtuale nato dalla collaborazione tra Ice e Alibaba Group. Ma che cos’è? È un veicolo di promozione delle eccellenze made in Italy attraverso l’innovazione digitale. Le imprese italiane saranno supportate sui canali e-commerce e con l’apertura su Tmall – centro commerciale digitale più grande della Cina – di un padiglione virtuale interamente dedicato all’Italia e ai suoi prodotti. Qui saranno presenti pure le aziende debuttanti – Tmall Global – che vogliono però espandersi in Cina.

L’investimento è di 2,5 milioni di euro e servirà a sponsorizzare campagne pubblicitarie e promozione on e offline. HelloITA rientra nel piano straordinario per il Made in Italy dell’agenzia governativa per la promozione delle imprese italiane all’estero. Già 80 le aziende che ne fanno parte e che arrivano da moda, agroalimentare e design. Il 50% sono piccole medie imprese, che hanno detto di sì a costo zero.

Le imprese del nostro Paese avranno dunque maggiore visibilità, il che porterà a più traffico e, di conseguenza, a una conversione maggiore dei clic in acquisti. Per promuovere il progetto sono stati assoldati influencer cinesi, ma si adotteranno anche soluzioni moderne per la proliferazione ad alta efficacia dei consumatori digitali.

Attualmente, l’Italia è parecchio in ritardo sugli altri Stati europei. L’e-commerce vale il 10% del retail mondiale, con un tasso di crescita pari al +15-20%, contro il +4-5% del retail. Il mercato cinese pesa per il 35% di quello globale (sommato agli Stati Uniti supera il 50%). Il presidente di Ice, Michele Scannavini, dice: “Meno del 10% delle imprese nostrane fatturano in e-commerce, valore inferiore alla media europea. Pure per gli acquisti, siamo in una posizione significativamente inferiore rispetto ai paesi Ue di riferimento. Motivo per cui l’Italia deve recuperare un ritardo e questa non è un’opzione, ma un percorso obbligato”.

HelloITA affronterà il vero banco di prova a novembre, con la giornata dei single. Poi ci sarà il capodanno cinese; quindi, ecco il Natale e la festa della Mamma.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *