What’s New in Italy
Ministero per il made in Italy: in Senato la proposta

Ministero per il made in Italy: in Senato la proposta

Al nuovo dicastero verrebbero passate le competenze del Mise, di Maeci e Beni Culturali. Ecco di cosa si occuperebbe e in quali settori interverrebbe

La proposta c’è: di creare un ministero per il made in Italy. Lo ha presentato in Senato Forza Italia. A questo dicastero verrebbero trasferite le competenze di altri ministeri. Si tratterebbe di un ministero con portafoglio, in grado di occuparsi permanentemente dei prodotti italiani e della loro promozione.

“Pensare immediatamente a una strategia per il made in Italy che sia olistica e che, senza rivendicare appartenenze politiche, punti a rafforzare l’Italia quale settima potenza industriale a livello mondiale”. E ancora: “Non si può pensare che non vi sia un forte coordinamento politico e che tutti gli attori, coinvolti in modo differente, operino senza alcuna regia centralizzata, in un quadro istituzionale spesso instabile politicamente e molto frammentato”.

Il disegno di legge andrebbe a modificare il dlgs 300 del 1999, sul numero e sulle competenze dei ministeri. A quello al made in Italy verrebbero “attribuite le funzioni e i compiti già assegnati” a Mise, Maeci e Beni culturali. Toccherebbe a questo occuparsi di promuovere le opportunità di investimento in Italia e di accompagnamento e assistenza degli investitori esteri in Italia. E ancora: supporto alle più più rilevanti manifestazioni fieristiche italiane a livello mondiale, valorizzazione delle produzioni di eccellenza (in particolare agricole e agroalimentari). Infine: tutela all’estero di marchi e certificazioni di qualità e di origine di imprese e prodotti, realizzazione di campagne di promozione strategica nei mercati più rilevanti e di contrasto al fenomeno dell’italian sounding.

Diventerebbe un ministero strategico, non c’è che dire.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *