What’s New in Italy
Mudec Milano: da novembre la mostra su Bansky

Mudec Milano: da novembre la mostra su Bansky

Prima volta in un museo civico per lo street art più famoso al mondo

Bansky al Mudec di Milano per la prima mostra in un museo civico. ‘The art of Banksy. A visual protest’ aprirà il 21 novembre e proseguirà sino al 14 aprile 2019. Una mostra non ufficiale e non autorizzata dal più famoso street art la cui identità è ancora oggi non conosciuta, seppure si ritenga che sia inglese.

Quello proposto dal Museo delle Culture è un percorso accademico realizzato attraverso oltre 70 lavori tra dipinti, sculture, stampe dello street art; questi sono affiancati anche da oggetti, fotografie e video di alcuni murales. Bansky è noto per i messaggi chiari e forti su temi politici e sociali che lancia tramite i suoi lavori dal tratto unico. Un messaggio che non è mai slegato dalla stessa location scelta dall’artista per realizzare il suo murales.

‘The art of Bansky. A visual protest”, come viene illustrato sul sito del Mudec, “si articolerà attraverso quattro sezioni che portano ad una riflessione critica su quale sia (e quale potrà essere) la collocazione di Banksy in un contesto più generale della storia dell’arte”.

La sua opera, che vede come pubblico privilegiato quello giovane e generalizzato e nella quale è possibile leggere una presa di posizione decisa contro il sistema dell’arte contemporanea, inizia a interessare i grandi mercanti e a entrare nelle case di collezionisti importanti e di tendenza facendo così aumentare in modo esponenziale il valore delle sue opere.

Tag utilizzati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *