What’s New in Italy
Collisioni: grandi ospiti per il decennale

Collisioni: grandi ospiti per il decennale

Tra i nomi più attesi Depeche Mode (sold out) e Lenny Kravitz

La grande musica e la grande letteratura si incontrano anche quest’anno a Collisioni – Il Festival Agrirock. Ancora una volta il cuore pulsante di tale formula, che si è rivelata vincente sin dalla prima edizione avvenuta dieci anni fa, è il piccolo paese di Barolo nelle Langhe piemontesi. Il clou dell’appuntamento 2018 è da venerdì 29 giugno a lunedì 2 luglio.

Ad aprire Collisione è quest’anno il tour di Addio di Elio e le Storie Tese (prevista la partecipazione di Piero Pelù, Geppi Cucciari, Maccio Capatonda, Cristina D’Avena, Rocco Tanica), a cui seguono quelli di Max Pezzali-Nek-Francesco Renga (30 giugno), Caparezza (1 luglio) e i Depeche Mode (2 luglio, sold out). La lunga scia del festival prosegue sino a fine luglio con i live di Steven Tyler degli Aerosmith (martedì 24) e Lenny Kravitz (sabato 28).

Ricche anche le serate sugli altri palchi. Venerdì 29 sul palco verde si esibiscono Autobuskers, Chiara Dello Iacovo, Saber System e Sabilo Sacco. Sabato 30 si può scegliere tra la proiezione del film ‘Made in Italy’ (palco blu); Hugolini e Avanzi di Balera (palco rosa) o lo spettacolo firmato da Smemoranda e Zelig, il concerto de Le Vibrazioni ed Ex-Otago (palco verde). Domenica primo luglio Collisioni propone invece Amedeo Minghi (palco blu), Healness e Puscibaua (palco rosa) e Coccoluto e Turymegazeppa (palco verde).

Numerosi anche gli incontri previsti. Sabato 30 sono attesi sul palco blu Mauro Corona, Niccolò Ammaniti (premio Strega nel 2007), Antonella Clerici, Bernardo Bertolucci (premio Oscar), Michael Cunningham (premio Pulitzer), Luca Argentero e Gué Pequeno; sul palco rosa Giuseppe Cruciani che presenterà il libro ‘I fasciovegani. Libertà di cibo e di pensiero’, Julian Barnes, Massimo Recalcati, Beppe Vessicchio, Laura Morante, Tahar Ben Jelloun (poeta marocchino) e Paolo Crepet; sul palco verde Elio e le Storie Tese, Piero Pelù, Max Pezzali con Nek e Francesco Renga, Diodato, Luciano Ligabue che riceverà il ‘Premio speciale Cinema’ per il film ‘Made in Italy’ e Dolcenera.

Domenica primo luglio è la volta di Erri De Luca, Simona Ventura, Alessandro D’Avenia, Vittorio Sgarbi, Irvine Welsh, Luca Carboni e Marco Travaglio (palco blu); Gene Gnocchi, Piero Chiambretti, Patrick McGrath, l’ex magistrato Giancarlo Caselli, lo chef Bruno Barbieri, Anna Tatangelo, Cesare Bocci, Gazzelle e Lorenzo Fragola (palco rosa); Elisa Maino, Francesca Michielin, Stash dei The Kolors, Benj&Fede, il frontman dei Thegiornalisti Tommaso Paradiso, Alessandro Mannarino, Pif e Arisa (Palco Verde).

Per partecipare a Collisioni – Il Festival Agrirock si paga un ingresso giornaliero al paese di 10 euro (prevendita inclusa) nelle giornate di sabato e domenica, dal quale sono esclusi i concerti in piazza Colbert.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *