What’s New in Italy
Tecnologia: appuntamento a Torino con il Sei Forum

Tecnologia: appuntamento a Torino con il Sei Forum

Il ghota del settore si incontra il 7 giugno

Torino giovedì 7 giugno sarà capitale mondiale della tecnologia con i grandi nomi del settore che si incontreranno al SEI Forum. L’obiettivo dell’evento, che è alla sua prima edizione, è quello di riunire i protagonisti di tale mondo e gli investitori professionali per un confronto che possa favorire la nascita di nuovi ‘Unicorni’, ossia startup in tutto il mondo valutate più di un miliardo di dollari.  

I principali ospiti di tale iniziativa, organizzata dalla Fondazione Agnelli e da Sei (School of Entrepreneurship and Innovation, progetto creato dalla stessa Fondazione Agnelli e dal Collège des Ingéniers Italia in collaborazione con sei partner pubblici e privati), sono  Peter Thiel (Paypal), Reid Hoffman (LinkedIn), Xavier Niel (Free e Ecole42), Riccardo Zacconi (King/Candy Crush) e Matt Cohler (Benchmark).

I lavori del Forum saranno aperti da John Elkann (presidente della Fondazione Agnelli), Diego Piacentini (Commissario Straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale del Governo Italiano) e Mike Butcher (Editor-at-large di TechCrunch).

Partecipano al dibattito anche Matt Cohler (General Partner di Benchmark), Taavet Hinrikus (Co-Fondatore e AD di TransferWise) Reid Hoffmann (Co-Fondatore di LinkedIn e Partner di Greylock), Alex Karp (Co-Fondatore e AD di Palantir Technologies), Luciana Lixandru (Partner di Accel), Demet Mutlu (Fondatore e AD di Trendyol), Xavier Niel (Fondatore Free, Ecole 42, Station F e investitore con Kima Ventures), Daniel Ramot (Co-Fondatore e AD di Via), Peter Thiel (Co-Fondatore di PayPal e Partner di Founders Fund), Mike Volpi (General Partner di Index Ventures) e Riccardo Zacconi (Co-Fondatore di King Digital Entertainment).

E’ inoltre prevista la partecipazione di 100 giovani imprenditori e studenti di diversi corsi di imprenditorialità provenienti da 20 Paesi europei.  

A chiudere i lavori del Forum, che possono essere seguiti sulla pagina Facebook, l’intervista pubblica di Zanny Minton Beddoes (Direttore dell’Economist).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *