What’s New in Italy
Neolaureati: al primo impiego si guadagnano 29 mila euro

Neolaureati: al primo impiego si guadagnano 29 mila euro

I più ricchi in Europa sono gli svizzeri con oltre 78 mila euro

In Italia un neolauerato al primo impiego guadagna 29mila euro lordi l’anno. Una posizione che lo pone allo stesso livello dei colleghi in Gran Bretagna, ma lontano da altre realtà europee. A stilare la classifica della retribuzione di chi è appena uscito dall’università ed è al primo impiego è stata la società di consulenza Willis Towers Watson.

I meglio retribuiti in Europa sono i neolaureati svizzeri, che guadagnano oltre 78mila euro lordi. Alle loro spalle si collocano i neolaureati di Danimarca e Norvegia, dove la retribuzione è rispettivamente di 51mila euro e di 49mila. Ai piedi del podio, in quarta posizione, si posiziona la Germania con 46mila euro per il primo impiego. Alle sue spalle la Francia con 34mila euro e quindi Italia e Gran Bretagna. La nazione dove un neolaureato guadagna di meno è il Portogallo: in un anno la sua retribuzione è di 18mila euro, sempre lordi.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *