What’s New in Italy
25 aprile: un italiano su tre lo passa fuori casa

25 aprile: un italiano su tre lo passa fuori casa

Mare e campagna le destinazioni più scelte. E per il pranzo ci si rivolge agli agriturismi

Festa della Liberazione fuori casa per un italiano su 3 (33%). Dopo un inizio primavera caratterizzato da freddo e maltempo (+74% la pioggia caduta a marzo), sette milioni di italiani hanno deciso di approfittare del ponte e del bel tempo per partecipare ad eventi e manifestazione o per una gita fuori porta. Ad affermarlo l’analisi realizzata da Coldiretti e Ixe’. La meta più gettonata da chi si mette in viaggio è il mare (33%), seguito dal turismo verde (32%), dalle città d’arte (20%).

Tra coloro che scelgono campagne, parchi e oasi naturali molto gettonati sono gli agriturismi: in 800mila hanno fatto tale scelta per mangiare nei giorni del ponte. A optare per una simile soluzione sono stati non solo gli italiani ma anche gli stranieri presenti sul nostro territorio.

“Molte delle 23mila aziende agrituristiche presenti in Italia – sottolinea la Coldiretti – si sono attrezzate con l’offerta di alloggio e di pasti completi ma anche di colazioni al sacco o con la semplice messa a disposizione spazi per picnic, tende, roulotte e camper per rispettare le esigenze di indipendenza di chi ama prepararsi da mangiare in piena autonomia, ricorrendo eventualmente solo all’acquisto dei prodotti aziendali”.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *