What’s New in Italy
AirItaly: tutto pronto per il primo decollo

AirItaly: tutto pronto per il primo decollo

Appuntamento il 15 maggio. La nuova società, che nasce sulle ceneri della sarda Meridiana, vede la presenta per il 49 per cento del capitale di Qatar Airways

Il 15 maggio decollerà il primo AirItaly. Ossia ciò che è nato sulle ceneri di Meridiana e che vede, con il 49 per cento del capitale, la presenza di Qatar Airways. Il primo velivolo coprirà tutte le rotte nazionali nuove ed è stato costruito da zero nello stabilimento della Boeing, a Renton, poi è stato verniciato a Portland. Tutte le fasi sono state postate sui social network. Per la partenza manca solo la sistemazione degli interni, già programmata per i prossimi giorni a Seattle.

A quel punto, il prossimo 15 maggio, ci sarà la partenza del primo 737 Max 8 di AirItaly. Che permetterà di collegare l’aeroporto di Milano Malpensa con Olbia, Catania, Palermo, Roma e Lamezia Terme. E’ ambiziosa Qatar Airways, dato che vuole trasformare AirItaly nella principale compagnia aerea italiana, entrando in competizione diretta con Alitalia. Il 15 maggio, arriverà anche un Airbus 330, utilizzato invece per coprire le rotte intercontinentali. Di quest’ultimo si sa che sarà composto da 260 posti (24 Business, 235 Economy) e che sarà usato per andare a New York e a Miami.

Su lungo periodo, AirItaly punta a 50 destinazioni complessive, entro il 2022. Arriveranno Bangkok (dal 9 settembre), Mumbai (dal 30 ottobre), con cinque voli settimanali dall’Italia. Il mese prossimo ci sarà una vera e propria festa dell’aria. La vecchia Meridiana dovrebbe alla fine avere 50 aerei a disposizione e assumere più di 1.500 dipendenti. La nuova società è nata formalmente lo scorso 1° marzo.

Tag utilizzati:

1 commento

  1. paolo montera 23 Aprile 2018 a 11:23

    speriamo venga ripristinato il linate monaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *