What’s New in Italy
Ötzi & Valmo: mostra ad alta quota sulle Dolomiti

Ötzi & Valmo: mostra ad alta quota sulle Dolomiti

Sino al 2 aprile al ‘Lagazuoi EXPO Dolomiti’ l’esposizione che ripercorre la colonizzazione delle Alpi da parte dell’uomo

Scoprire come i cambiamenti climatici hanno permesso all’uomo di colonizzare le Alpi e farlo circondati dalle stesse montagne a un’altitudine di 2.732 metri. E’ quanto propone ‘Ötzi & Valmo – Quando gli uomini incontrarono le Alpi’, in corso di svolgimento al ‘Lagazuoi EXPO Dolomiti’.

Si tratta della prima mostra ospitata dal centro espositivo e congressuale che si trova sul monte Lagazuoi, inaugurato lo scorso 2 febbraio e facilmente raggiungibile con la funivia che sale dal passo Falzarego. Il ‘Lagazuoi EXPO Dolomiti’, che è stato ricavato dal rinnovamente di un magazzino, si sviluppa su tre piani che sono collegati da un ascensore panoramico e comprende quattro sale espositive, una sala congressuale, una lobby, un coffee bar e una terrazza panoramica.

La mostra ‘Ötzi & Valmo – Quando gli uomini incontrarono le Alpi’, aperta sino al Lunedì di Pasqua (2 aprile), racconta come i cambiamenti climatici hanno condizionato il modo di vivere dei primi abitanti di queste montagne e lo fa tramite i ritrovamenti di Ötzi (l’uomo del Similaun) e Valmo (l’uomo di Mondeval), vissuti rispettivamente 5300 anni fa in val Senales (Età del Rame) e 8000 anni fa vicino al passo Giau (Mesolitico). Si scoprirà così come fabbricavano i propri utensili, come procuravano il cibo, come si difendevano dal freddo e dai pericoli.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *