What’s New in Italy
Aspettativa di vita: al Sud si vive 3 anni in meno che al Nord

Aspettativa di vita: al Sud si vive 3 anni in meno che al Nord

Determinante anche il livello di studio. I dati dell’Osservatorio nazionale della salute nelle regioni italiane

Vivere nell’Italia del nord o del sud significa avere più di tre anni di differenza nell’aspettativa di vita. Un elemento significativo è anche il livello di istruzione delle persone. La denuncia arriva dall’Osservatorio nazionale della salute nelle regioni italiane ideato dal professor Walter Ricciardi dell’Università Cattolica.

Se in Trentino l’aspettativa è 81,6 anni per gli uomini e 86,3 anni per le donne in Campania si scende a rispettivamente a 78,9 e 83,3 anni. Più in generale a Nord-est è 81,2 anni per gli uomini e 85,6 anni per le donne mentre nel Mezzogiorno è 79,8 anni e 84,1 anni. Le province più longeve sono Firenze, Monza e Treviso (+1 anno rispetto alla media italiana) mentre quelle dove l’aspettativa è più breve sono Caserta e Napoli (-2 anni).

Inoltre chi ha un più basso livello di istruzione vive meno rispetto a chi è in possesso di una laurea: 77 anni contro 82. Dato che si riduce nel caso delle donne (83 anni contro 86). Il livello di istruzione determina anche le condizioni di salute di una persona, con una forbice che aumenta con l’età: tra i 25 e i 44 anni si ha almeno una malattia cronica grave nel 5,8% di chi ha la licenza elementare e nel 3,2% dei laureati; tra i 45 e i 62 anni le percentuali sono  rispettivamente del 23,2% e dell’11,5%.

“Il Servizio sanitario nazionale oltre che tutelare la salute – afferma Alessandro Solipaca (direttore scientifico dell’Osservatorio) – nasce con l’obiettivo di superare gli squilibri territoriali nelle condizioni socio-sanitarie del Paese. Ma su questo fronte i dati testimoniano il sostanziale fallimento delle politiche adottate. Sono troppe e troppo marcate le differenze regionali e sociali, sia per quanto riguarda l’aspettativa di vita sia per la presenza di malattie croniche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *