What’s New in Italy
Libri Digitali: prima impresa iscritta dalla Camera di Commercio di Udine

Libri Digitali: prima impresa iscritta dalla Camera di Commercio di Udine

Si tratta della start up Foxwin srl. Grazie al nuovo servizio, si possono conservare e gestire i libri contabili da digitale e si possono usare i sistemi di pagamento elettronico

La Camera di Commercio di Udine è la prima nel nostro Paese ad aver iscritto una sua impresa al portale Libri Digitali delle Camere di Commercio, servizio all’avanguardia messo a punto da InfoCamere.

Questo servizio dà la possibilità, alle aziende, di gestire e conservare in modo digitale i libri d’impresa, con forte risparmio di costi. Vengono infatti eliminati totalmente i documenti cartacei. La conservazione in digitale ha pieno valore legale.

A vincere la corsa è la start up Foxwin srl che, fin dagli esordi nel 2016, si è dimostrata attenta all’innovazione e ai servizi offerti digitalmente.

Il servizio Libri Digitali non consente solo di gestire i libri contabili in modo digitale, ma anche di utilizzare sistemi di pagamento elettronico e di affidare, in piena sicurezza, la conservazione dei libri alla Camera di Commercio che, comunque, non ha alcun accesso al loro contenuto. Il servizio è assolutamente semplice da utilizzare: i fascicoli possono essere organizzati per categoria o tipologia di libro, gli strumenti di ricerca consentono di trovare velocemente ciò che si sta cercando.

Ma esattamente come vengono digitalizzati i documenti contabili? Trasformandoli in .pdf, firmati digitalmente (PAdES – Pdf Advanced Electronic Signatures) dal legale rappresentante dell’impresa o da un suo delegato. A ogni caricamento, il servizio marcherà digitalmente ogni documento, garantendo la consecutio, secondo la normativa.

Dal portale libridigitali.camcom.it il servizio è sempre disponibile da smartphone e tablet. L’accesso è sicuro e garantito da SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi), strumenti rilasciati dalla Camera di Commercio. Per aderire al servizio le imprese devono iscriversi al portale, effettuare il pagamento con PagoPA e a quel punto possono accedere e creare i propri libri digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *