What’s New in Italy
Champions League: Juventus, quanto varrebbero i quarti di finale

Champions League: Juventus, quanto varrebbero i quarti di finale

Dopo il 2-2 a Torino contro il Tottenham, è a rischio la qualificazione della Juventus. Ma il guadagno finale dei bianconeri dipende anche da cosa farà la Roma

La Juventus ha pareggiato 2-2 l’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Tottenham. Un pari che mette a rischio il passaggio del turno; al ritorno, a Wembley, i bianconeri di Massimiliano Allegri dovranno necessariamente vincere o pareggiare, segnando almeno tre gol. Ci vorrà insomma un’impresa ed è un peccato perché la squadra italiana era partita fortissimo: 2-0 al 9′ con doppietta di Gonzalo Higuain.

Gli uomini di Mauricio Pochettino hanno però successivamente accorciato le distanze e, dopo l’errore su rigore di Higuain a fine primo tempo, nella ripresa hanno acciuffato il pari su punizione con Eriksen. Non qualificarsi ai quarti di finale, per la Juve, sarebbe grave. E non solo dal punto di vista meramente sportivo e di prestigio.

A oggi, Juventus e Roma – le due italiane che si sono qualificate agli ottavi di finale – porterebbero a casa 71,7 e 63,5 milioni di euro. Arrivando ai quarti, i campioni d’Italia arriverebbero almeno a 79,4 milioni di euro. Se, però, la Roma non dovesse qualificarsi, la cifra salirebbe a 81,1 milioni di euro. Addirittura, arrivando in finale e vincendo, con contestuale eliminazione dei giallorossi agli ottavi, Andrea Agnelli metterebbe in cassa 107 milioni.

La peggiore delle ipotesi, per la Juventus, è di uscire agli ottavi di finale e di vedere la Roma sollevare la Champions League; in quel caso, a Torino arriverebbero soltanto 59 milioni di euro.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *