What’s New in Italy
Parkinson: in Italia la macchina per curare il tremore

Parkinson: in Italia la macchina per curare il tremore

Si tratta della la 'MRgFUS', installata nell’ospedale di Borgo Trento (Verona)

Una macchina per curare i tremori del Parkinson senza chirurgia e senza effetti collaterali: è la ‘MRgFUS’ (Magnetic Resonance guided Focused Ultrasound). Prodotta in Israele, è entrata in funzione per la prima volta in Italia all’ospedale Borgo Trento dell’azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona grazie a un investimento di 7 milioni e 87mila euro (di cui 1 milione e 360 mila euro donati dalla Fondazione Cariverona).

La ‘MRgFUS’ utilizza due tecnologie integrate: gli ultrasuoni focalizzati ad alta intensità e la Rm 3 Tesla. I primi servono a produrre termoablazione nel punto focale del tessuto da curare mentre la secondo permette all’operatore di localizzare, centrare e monitorare la parte da curare.

La ‘MRgFUS’ può essere utilizzata in neurochirurgia (tremore essenziale, tremore dominante da Parkinson, dolore neuropatico), in oncologia (denervazione ossea dei tumori benigni, osteoma osteoide), nel campo della salute della donna (fibromi uterini, adenomiosi). Ma in futuro questa potrebbe essere utilizzata anche per rilasciare i farmaci nel cervello attraverso la barriera emato-encefalica, per combattere il tumore alla prostata e le metastasi ossee. Tutto questo senza bisogno di ospedalizzazione e anestesia, senza procedure invasive ma con risultati immediati e con la massima precisione nel centraggio della parte da curare.

Tag utilizzati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *