What’s New in Italy
Rose di calcio più costose: Manchester City primo, la Juve ha speso la metà

Rose di calcio più costose: Manchester City primo, la Juve ha speso la metà

Gli inglesi hanno battuto il record storico con l'ultimo trasferimento di Laporte (878 milioni). I bianconeri si fermano a 448 milioni di euro, poi Milan, Roma, Inter e Napoli

È il Manchester City la squadra di calcio più costosa della storia. Per allestire l’attuale rosa della squadra allenata da Pep Guardiola, infatti, sono stati spesi 878 milioni di euro. Lo segnala il Cies Football Observatory. Colpa dell’ultimo acquisto, Laporte. Non dimentichiamo, però, che il solo Neymar – dal Barcellona al Paris Saint Germain – è costato un quarto di questa spesa, ossia 222 milioni di euro.

Sono stati analizzati i cinque maggiori campionati europei: Serie A italiana, Bundesliga tedesca, Liga spagnola, Ligue 1 francese e Premier League inglese. Al secondo posto della classifica ci sono proprio i parigini del Psg, a quota 805 milioni, il podio viene completato dall’altra società di Manchester, lo United, a 747 milioni. Fuori dai primi tre il Barcellona, che si ferma a 725 milioni di euro. Sono gli unici quattro club a sfondare quota 700 milioni di euro di investimenti nella rosa.

L’Italia segue, come sempre ben distanziata. Sono i campioni d’Italia della Juventus a guidare la pattuglia tricolore, con un valore della rosa pari a 448 milioni di euro. Al secondo posto c’è il Milan con 305 milioni, quindi la Roma con 262, l’Inter con 217 e il Napoli con 204.

Per gli importi medi investiti in commissioni di trasferimento per campionato e squadra, passiamo dai 97 milioni per la Ligue 1 ai 219 per la Premier League. La Buindesliga si ferma a 113, la serie A a 124, la Liga iberica a 131.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *