What’s New in Italy
Rc auto: stessa classe anche per le coppie di fatto

Rc auto: stessa classe anche per le coppie di fatto

La proposta arriva dall’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni

Novità nel mondo dell’rc auto. Ad annunciarle è stato l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass).

La prima riguarda l’estensione dei benefici del decreto Bersani non soltanto al coniuge e ai figli conviventi ma anche a partner uniti da unione civile e alle coppie di fatto. Con il decreto Bersani è possibile usufruire della classe di merito del partner. Se la proposta, dell’Ivass venisse accolta, tale diritto sarebbe esteso anche al conducente abituale di un veicolo intestato a un portatore di handicap, al convivente che ha ereditato un’auto e agli utilizzatori di veicoli in leasing o di noleggio a lungo termine.

Altra proposta dell’Ivass è la creazione di un attestato di rischio dinamico, che tenga conto dei sinistri avvenuti al di fuori dei precedenti cinque anni o che sono stati pagati dopo la scadenza del contratto. Un modo questo che permette alle compagnie assicurative di “rilevare e valorizzare i sinistri, ai fini tariffari, indipendentemente dalla data di pagamento” e che servirebbe ad eludere la pratica della denuncia del sinistro dopo il cambio della compagnia assicurativa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *