What’s New in Italy
Fsi: Qatar e Fei nuovi sottoscrittori

Fsi: Qatar e Fei nuovi sottoscrittori

Il nuovo Fondo Strategico Italiano punta sul made in Italy e torna ad attrarre investitori stranieri, disposti a scommettere sul settore del fintech

Gli investitori mondiali tornano a scommettere sul made in Italy. Il Qatar e lo European Investment Fund (Fei), secondo IlSole24Ore, sono i due sottoscrittori del nuovo Fsi, nato dall’esperienza di sei anni del Fondo Strategico Italiano (ora Cdp Equity). Il Fei sarebbe già entrato da qualche giorno, il Qatar è pronto a farlo con un impegno di 100 milioni di euro. Decisione che sarà formalizzata nei primi giorni del 2018.

Tra i soci ci sono già Cassa Depositi e Prestiti, con quote di minoranza, il fondo sovrano Kia del Kuwait e il fondo sovrano Temasek di Singapore. E ancora: fondi sovrani dell’Asia Centrale e del Far East (di Cina e Corea del Sud). Il fondo dei fondi sovrani è guidato da Maurizio Tamagnini, ex Merrill Lynch: l’obiettivo è riportare il made in Italy ad alti livelli e puntare sull’eccellenza nostrana. Il nuovo Fsi fa già parte dell’International Forum of Sovereign Wealth Funds (Ifsws), la principala associazione mondiale di fondi sovrani.

Secondo IlSole24Ore, l’Fsi è interessato al settore del fintech, ha dunque obiettivi sempre più definiti. Sta mettendo ormai le mani sul 27% di Cedacri, società di fintech italiano (operazione da 100 milioni di euro) e si conferma principale operatore nel settore dei servizi di It outsourcing per banche e finanziarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *