What’s New in Italy
Filippine: cavi sottomarini, commessa da oltre 150 mln per Prysmian Group

Filippine: cavi sottomarini, commessa da oltre 150 mln per Prysmian Group

La società italiana incaricata dalla rete elettrica filippina di collegare le isole Cebu e Negros. L'opera dovrebbe essere completata entro la prima metà del 2019

Importante commessa per l’azienda italiana Prysmian Group: per oltre 150 milioni di euro, ha avuto l’incarico di progettazione, fornitura, installazione e collaudo di due collegamenti in cavo sottomarino tra le isole Cebu e Negros, situate nelle Filippine. A ordinare l’opera è stata la rete elettrica filippina Ngcp (National Grid Corporation of the Philippines).

L’azienda ha emesso una nota per annunciare la commessa: “Il progetto rientra in un più ampio piano di sviluppo avviato da Ngcp e volto a collegare tra loro le isole Cebu, Negros e Panay e a consolidare l’intera rete di trasmissione dell’energia elettrica delle Filippine. Il collegamento in cavo sottomarino svolgerà un ruolo essenziale nell’ambito del piano”.

Come sarà fatta l’opera? Comprende sei cavi sottomarini unipolari ad alta tensione, in corrente alternata Hvac (High Voltage Alternating Current) a 230 kV, con isolamento Xlpe, a doppia armatura metallica, e due collegamenti con cavo in fibra ottica, da installare lungo i 30 chilometri della tratta sotto il mare. Il progetto si chiama Cnp-3 ed è una dorsale per interconnettere le Filippine a una potenza di 400 MW per ogni circuito del collegamento tra Talavera Cts (Cebu) e Calatrava Cts (Negros).

I cavi verranno prodotti nei centri del gruppo Prysmian ad Arco Felice, in provincia di Napoli. L’opera dovrebbe essere completata entro la prima metà del 2019. Prysmian Group si conferma società leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per energia e telecomunicazioni. Grazie a un’esperienza di quasi 140 anni, un fatturato che nel 2016 è stato di oltre 7,5 miliardi di euro, 21 mila dipendenti in 50 Paesi e 82 impianto produttivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *