What’s New in Italy
Alitalia: è ancora una volta ‘Best Airline Cuisine’

Alitalia: è ancora una volta ‘Best Airline Cuisine’

Il riconoscimento di Global Traveler premia per l’ottavo anno la compagnia italiana. Lazzerini, “ambasciatori del made in Italy”

La sfida tra le compagnie aeree passa anche dalla cucina con la collaborazione con chef di primo piano.

Una sfida nella quale Alitalia ha una posizione di primo piano. ‘Global Traveler’, prestigioso mensile americano, ha premiato la compagnia italiana con il titolo di ‘Best Airline Cuisine’ 2017. Un titolo che Alitalia mantiene in modo consecutivo da 8 anni.

A stabilire il riconoscimento il parere di 22mila viaggiatori frequenti consultati dal periodico, che hanno premiato il menù della classe ‘Magnifica’ di Alitalia. Un menù che propone piatti tipici della tradizione italiana – i pizzoccheri della Valtellina, la costoletta di vitellone bianco dell’Appennino Igp alla milanese o le orecchiette alle cime di rapa – insieme a vini e caffè made in Italy, grazie alla partnership con le cantine Ferrari e Lavazza. Non solo ottimo cibo ma anche la possibilità di scegliere in piena libertà quando consumare il pasto, grazie al servizio ‘dine anytime’.

“Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto questo premio di grande valore per Alitalia – afferma Fabio Maria Lazzerini (Chief Commercial Officer di Alitalia) -. E’ la dimostrazione di quanto i nostri passeggeri apprezzino la cucina italiana che serviamo a bordo, famosa nel mondo per qualità e varietà delle sue ricette che si ispirano alle diverse Regioni italiane. In generale, il nostro obiettivo è abbinarci ai brand italiani di successo per fare leva sull’attrattività del Paese di cui siamo il vettore. E soprattutto abbiamo formato i nostri assistenti di volo affinché, nel loro ruolo di ambasciatori del made in Italy, possano offrire ai nostri passeggeri piatti gourmet accompagnati da un perfetto abbinamento con i migliori vini italiani”.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *