What’s New in Italy
Sanremo: Elio e le Storie Tese sul palco dell’Ariston

Sanremo: Elio e le Storie Tese sul palco dell’Ariston

Svelati i cantanti scelti da Baglioni per il festival in programma dal 6 al 10 febbraio in quello che ha definito come “un festival un po’ un ‘68”

Un Festival di Sanremo nel nome della “discontinuità rispetto al passato”. Per questo la Rai ha scelto Claudio Baglioni come direttore artistico, come lui stesso racconta. Un festival che il cantautore si è concesso grazie “all’insensatezza di quando si arriva al finale di carriera”.

Il Festival di Baglioni, in programma dal 6 al 10 febbraio, avrà come “stelle polari” la musica e le parole. Un’edizione nata sotto una buona stella. “Il fatto che questa sia l’edizione numero 68 – afferma Baglioni – mi riporta a un anno in cui si sognò un mondo più bello e migliore”.

“Il festival di quest’anno sarà speciale per qualità, per nomi, per voci, per penne che scrivono” dichiara Piero Pelù che farà parte della giuria.

E ieri sera durante #SaràSanremo sono stati presentati i 20 big che parteciperanno al Festival della canzone italiana. Tra loro Elio e le Storie Tese, che finiranno la loro carriera all’Ariston dopo aver annunciato ad ottobre quello del 19 dicembre a Milano comel ‘concerto definitivo’. “Ho detto loro – racconta Baglioni – che, perché gli italiani ci credessero veramente, dovevano sciogliersi a Sanremo. È vera la notizia, non è una ‘eliata’. Finiranno la carriera al festival”.

Oltre a Elio e Le storie tese che presenteranno il brano ‘Arrivedorci’, saliranno sul palco dell’Ariston anche Riccardo Fogli e Roby Facchinetti (Il segreto del tempo), Nina Zilli (Senza appartenere), Mario Biondi (Rivederti), The Kolors (Frida), Diodato e Roy Paci (Adesso), Luca Barbarossa (Passame er sale), Lo Stato Sociale (Una vita in vacanza), Annalisa (Il mondo prima di te), Giovanni Caccamo (Eterno), Enzo Avitabile con Peppe Servillo (Il coraggio di ogni giorno), Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico (Imparare ad amarsi), Renzo Rubino (Custodire), Noemi (Non smettere mai di cercarmi), Ermal Meta e Fabrizio Moro (Non mi avete fatto niente), Le Vibrazioni (Così sbagliato), Ron (Almeno pensami),

Max Gazzè (La leggenda di Cristalda e Pizzomunno), I Decibel (Lettera dal Duca) e Red Canzian (Ognuno ha il suo racconto).

Tra le Nuove Proposte arrivano a Sanremo Mudimbi, Eva, Mirkoeilcane, Lorenzo Baglioni, Giulia Casieri, Ultimo, Leonardo Monteiro e Alice Caioli (questi ultimi due provenienti da ‘Area Sanremo’).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *