What’s New in Italy
Shangai Tang, dall’Italia con furore

Shangai Tang, dall’Italia con furore

Il marchio di Hong Kong pochi mesi fa è stato acquistato da Alessandro Bastagli. Ora è stata presentata la prima collezione di moda Primavera - Estate 2018

Shangai Tang? Sì, ma italiano. Il brand, fondato nel 1994 da Sir David Tang, è infatti stato acquisito alcuni mesi fa dal Fondo di Private Equity Cassia Investments, insieme ad Alessandro Bastagli, che ne ha preso anche il ruolo di executive chairman.

La prima collezione, per la primavera – estate 2018, non poteva dunque che avere come location l’Italia, la splendida scogliera di Sorrento. E’ stata svelata in anteprima a Hong Kong, città che vede Bastagli sempre più presente: “Siamo davvero soddisfatti e felici di questi primi risultati”. La collezione è stata presentata a buyer internazionali e stampa, riscuotendo numerosi consensi.

La campagna pubblicitaria è stata scattata da Sean+Seng, duo di fotografi di fama internazionale, di stanza a Londra. Il nuovo marchio cambia le carte in tavola, rivisita la moda, rilegge l’heritage in chiave contemporanea. La millenaria cultura cinese si contamina dolcemente con il gusto e l’eleganza prettamente italiani.

Alessandro Bastagli ci tiene a sottolineare come il nostro Paese sia il vero artefice della collezione appena presentata dall’altra parte del mondo: “La produzione è tutta italiana, un vero made in Italy, attraverso una rete di laboratori specializzati e di esperienza per l’intera filiera dei prodotti, dalla seta alla pelletteria”.

Bastagli è anche presidente e ad di Lineapiù Italia e di A.Moda. Ne sa, insomma, moltissimo di fashion. La collezione P.E. 2018 di Shangai Tang è stata editata da Massimiliano Giornetti, direttore creativo di valore mondiale. Lui ha curato il mix di stilisti italiani, francesi e cinesi per il grande debutto, che tutto il mondo della moda attendeva, di Shangai Tang.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *