What’s New in Italy
Discovery Channel: Marinella Soldi cresce ancora

Discovery Channel: Marinella Soldi cresce ancora

L'italiana scelta dal network per il ruolo di Emea Chief Strategy Officer, con i complimenti del presidente di Discovery Networks International

Marinella Soldi diventa Emea Chief Strategy Officer, incarico che si aggiunge alla posizione di Managing Director per Discovery Southern Europe, ossia per Italia, Francia, Spagna e Portogallo. L’italiana ricoprirà un nuovo ruolo, dunque, alla guida della funzione di Consumer Insights & Product Development: ossia, sarà lei ad analizzare preferenze del consumatore per sviluppare nuovi prodotti per Discovery in Europa, Middle East e Africa.

Non solo: gestirà organizzazione e sviluppo contenuti di Discovery anche a livello internazionale. JB Perrette, presidente di Discovery Networks International, così ha promosso Marinella: “E’ una grande pioniera ed è stata uno dei nostri più grandi leader creativi per oltre otto anni. Ha saputo cogliere un’importante sfida all’inizio della sua carriera in Discovery, cambiando la nostra strategia in Italia da una piccola pay-tv, seppure di successo, al lancio e alla creazione di un grande business gratuito con canali popolari come Real Time, Dmax e Nove. Questa strategia e questo focus, uniti a una profonda conoscenza del consumatore, ha portato l’Italia a essere uno dei nostri più grandi mercati. Lo spirito innovativo, il pensiero strategico, il senso degli affari e la leadership creativa di Marinella saranno estremamente preziosi per i nostro business in tutta l’area EMEA”.

Sotto la guida di Marinella Soldi, le attività di Discovery Southern Europe sono arrivate a sviluppare un portafogli di 30 canali e due servizi di streaming che registrano oltre 110 milioni di spettatori al mese. Risultati che includono la crescita a due cifre di Dplay, il servizio di streaming di intrattenimento di Discovery in Italia; il lancio di Nove, canale di intrattenimento importante in Italia: il lancio di Dkiss, canale lifestyle gratuito rivolto al pubblico femminile spagnolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *