What’s New in Italy
Dai Beatles a Woodstock: Milano capitale mondiale della musica

Dai Beatles a Woodstock: Milano capitale mondiale della musica

Dal 2 dicembre 2017 al 4 aprile 2018 la mostra che va dal 1966 al 1970, con musiche e cimeli originali. Appuntamento alla Fabbrica del Vapore

Milano capitale mondiale della musica d’autore. Si chiama ‘Revolution, musica e ribelli 1966 – 1970. Dai Beatles a Woodstock’ la mostra che inizia sabato 2 dicembre a Milano negli spazi di Fabbrica del Vapore (in via Procaccini 4). Sarà aperta al pubblico fino al 4 aprile 2018, prezzo d’ingresso 14 – 16 euro.

L’esposizione è già passata per il Victoria and Albert Museum di Londra. Arriva in Italia grazie alla coproduzione tra Comune di Milano, Fabbrica del Vapore e Avatar – Gruppo MondoMostre Skira. L’idea è raccontare in modo coinvolgente una vera e propria rivoluzione. Cinque le aree tematiche in cui è divisa la mostra: Swinging London, Musica e Controcultura, Voci del dissenso, Costumi e Consumi, The Summer of Love.

Tre i curatori italiani, Clara Tosi Pamphili, Francesco Tomasi e Alberto Tonti. C’è tutto nelle cinque aree tematiche: l’esplosione di creatività musicale della Londra beatlesiana del 1966, da Dylan fino al blues e al soul; le proteste che dagli Stati Uniti – femminismo e lotta per i diritti degli afroamericani – arrivarono in Europa, coinvolgendo prima le università e poi tutta la società, la rivoluzione nella moda e nel costume, nei rapporti di lavoro e familiari. A fare da filo conduttore è la musica. I visitatori riceveranno in dotazione cuffie con 40 brani (da Simon and Garfunkel a ‘Imagine’ di John Lennon). Intorno, le copertine originali dei vinili del conduttore radiofonico britannico John Peel, morto nel 2004.

Ma ci sono anche altri cimeli: il testo a matita di ‘Lucy in the sky with diamonds’, il vestito verde chiaro indossato da John Lennon per la copertina dell’album. Nell’ultima stanza c’è Woodstock con i vestiti indossati da alcuni artisti, tra cui Joe Cocker, la locandina originale, tre chitarre di Jimi Hendrix. Il documentario originale del concerto che si svolse dal 15 al 17 agosto del 1969.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *