What’s New in Italy
Alitalia: nuovo look con Alberta Ferretti

Alitalia: nuovo look con Alberta Ferretti

Per il cambio delle divise la compagnia aerea ha scelto lo stile italiano

Alitalia cambia divisa. Questa volta la compagnia aerea per rinnovare il look del proprio personale, di volo e di terra, ha scelto lo stile di Alberta Ferretti. Un rinnovamento che arriva a soli 18 mesi dalla realizzazione delle attuali divise.

Una scelta dettata da esigenze pratiche (“A causa del naturale logoramento dei capi, passato un certo periodo di tempo – spiega la nota di Alitalia – è necessario procedere al riassortimento delle divise. In vista della prossima fornitura di magazzino si è deciso di sostituire l’attuale modello con un nuovo disegno firmato da una stilista italiana di fama mondiale”) e con la quale si è voluto sottolineare il legame con l’Italia. “Le divise di Alitalia sono tradizionalmente un’icona di stile e vogliamo che siano un simbolo dell’italianità” sostengono in Alitalia. Da parte sua la stilista ha affermato che “Alitalia è un simbolo iconico e istituzionale del nostro Paese. Per questo ho subito accettato con entusiasmo la proposta di disegnare le nuove divise della compagnia. Mi piace l’idea di portare la creatività, l’eleganza e la qualità del nostro Paese nel mondo”.

Diciotto mesi fa quando da Etihad era stata introdotta l’attuale divisa non erano mancate le polemiche, sia per lo stile sia per questioni di sicurezza: i dipendenti denunciavano che il 70% era in acrilico, quindi facilmente infiammabili, e questo le rendeva non conformi agli standard della Iata (Associazione internazionale delle compagnie aeree). Gli oltre 7miila dipendenti di Alitalia, che nel frattempo hanno detto addio alle calze rosse e verdi a favore del color carne, dovranno ora aspettare l’estate per sostituire finalmente la tanto contestata divisa e indossare quella firmata da Alberta Ferretti.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *