What’s New in Italy
Mister Friuli Venezia Giulia è nero? Minacce e offese

Mister Friuli Venezia Giulia è nero? Minacce e offese

Alioune Diouf, 18 anni, originario del Senegal è da cinque anni a Cividale. Ha vinto la fascia ed è stato insultato e minaccio per il colore della pelle

Una notizia di cronaca mostra i limiti della cultura italiana. L’ignoranza che sfocia nel razzismo. Alioune Diouf, 18 anni, giocatore di basket, è stato infatti eletto Mister Friuli Venezia Giulia, il che ha scatenato offese e minacce sui social perché il ragazzo è originario del Senegal. E’ nero, ma vive da cinque anni a Cividale, in provincia di Udine.

A denunciare la vicenda è stato Fabrizio Astolfi, agente di Diouf, in un’intervista al ‘Messaggero Veneto’. E la cosa è diventata presto di portata nazionale. Alioune milita nella Virtus Feletto, serie C Silver di basket, e con l’Apu Gsa tra gli Under 20. Parla italiano e friulano, studia a Cividale per diventare termo idraulico. Insomma, è integrato. I suoi genitori sono rimasti in Senegal con cinque fratelli.

Lo stesso Diouf non se la sente di parlare di Italia inospitale nonostante l’ultimo episodio di razzismo: “Mi hanno trattato sempre bene. E mi hanno aiutato sia al convitto dove abito sia al di fuori. Qui ho trovato una nuova famiglia”.

Astolfi ha aggiunto: “Sono rimasto allucinato da questi commenti razzisti. All’Udinese un giocatore di colore non desta alcuno scalpore, perché allora ci sono problemi con i concorsi di bellezza? La realtà di oggi è multietnica, i nostri figli frequentano classi composte da molti bambini stranieri: questa varietà è ormai la normalità”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *