What’s New in Italy
Ceramica: a Gubbio una mostra su Giuseppe Magni

Ceramica: a Gubbio una mostra su Giuseppe Magni

Sino al 20 maggio a Palazzo Ducale ‘Giuseppe Magni e la maiolica italiana dello Storicismo’

Una mostra dedicata alla corrente dello ‘Storicismo’ della ceramica italiana: è ‘Giuseppe Magni e la maiolica italiana dello Storicismo’ al Palazzo Ducale di Gubbio sino al 20 maggio 2018, organizzata da Polo museale dell’Umbria, Fondazione Cassa di risparmio di Perugia, Fondazione Cariperugia Arte, Associazione Maggio Eugubino.

La corrente dello ‘Storicismo’ è caratterizzata dal rifarsi alla tradizione classico-rinascimentale, sia per quanto riguarda i motivi decorativi sia per le tecniche di produzione; il tutto senza che manchino motivi di originalità e sperimentalismi. Tra i suoi maggiori esponenti vi è Giuseppe Magni (1819-1917), che ha dato vita ad una vera e propria scuola arrivata sino ad oggi.

Oltre alla collezione personale di Magni (originario proprio di Gubbio), oggi facente parte del patrimonio della Fondazione Cassa di risparmio di Perugia, la mostra presenta anche pezzi facenti parte di collezioni pubbliche e private e manufatti realizzati in laboratori di fama nazionale (Ginori di Doccia, Cantagalli di Firenze, Achille Farina di Faenza, Angelo Minghetti di Bologna, Molaroni di Pesaro, Pio Fabri di Roma).

Magni aveva una particolare predilezione per il neo-rinascimentale, ma non disdegnava il ricorso alla fotografia. Nelle suoi lavori compaiono sacre raffigurazioni, soggetti mitologici, allegorici, d’ispirazione letteraria ma anche ritratti di personaggi locali. Nei piatti e nelle targhe sono inoltre proposti motivi ornamentali d’impostazione classicheggiante, arabeschi e riferimenti fitomorfici e geometrici.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *