What’s New in Italy
Ema: Milano al voto finale

Ema: Milano al voto finale

Sfida con Amsterdam per ospitare l’Agenzia del farmaco europea

La sfida finale per la scelta della città che ospiterà l’Ema, l’agenzia del farmaco europea, è tra Milano e Amsterdam. Al secondo turno di votazioni è avvenuta l’esclusione di Copenaghen: la capitale danese ha ottenuto soltanto 5 voti contro i 12 della città italiana e i 9 di Amsterdam. Al terzo turno di votazioni la vittoria va alla città che ottiene il maggior numero di voti.

La scelta della nuova sede dell’Ema è stata determinata dall’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea ed avviene con il voto dei ministri per Affari Europei dei 27 Paesi che ne fanno parte.

Le città inizialmente candidate per ospitare l’Agenzia del farmaco europea erano 19, con Bratislava che veniva data tra le favorite e che invece non è riuscita ad accedere neanche al secondo turno. Dal lotto iniziale si sono però ritirate Malta, Zagabria e Dublino, che ha affermato di restare però in corsa per ottenere l’Autorità bancaria europea (Eba). Il Paese che ottiene l’Ema dovrà rinunciare alla corsa per l’Eba, nel caso avesse presentato la sua candidatura.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *