What’s New in Italy
Nautica italiana: segnali positivi all’International Boat Show

Nautica italiana: segnali positivi all’International Boat Show

Decine di aziende presenti, spazio dedicato al Salone nautico internazionale di Genova. Demaria (pres. Ucina): "Mercato di grande vivacità"

Il made in Italy questa volta fa parlare di sé per quanto riguarda il settore della nautica, a Fort Laudersdale, in Florida, dove si è conclusa la 58esima edizione dell’International Boat Show. Con una partecipazione straordinaria di oltre 1.200 imbarcazioni e 100 mila visitatori.

Dieci le aziende nostrane che sono state portate in Usa da Ucina Confindustria Nautica e Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane): Lomac Nautica, Viraver Technology, Schenker Italia, Atep Italia, Vitrifrigo, Opacmare, Boat Lift, Aries (azienda speciale della Camera di Commercio di Trieste), Ascom e Canard Yachts.

Altre aziende del settore, associate a Ucina, hanno esposto prodotti in quello che è il primo mercato di esportazione per le aziende italiane e il principale a livello mondiale per numero di diportisti, di imbarcazioni esposte e per giro d’affari generato dal settore. Ecco allora altre aziende tricolori: Austin Parker Yachts, CMC Marine, Gianneschi Pumps and Blowers, Monte Carlo Yachts, Overmarine, Rossinavi, Sanlorenzo, Valdenassi Emanuele Maria, Yacht Controller e ZAR Formenti.

Nel padiglione Super Yacht Pavillon, era presente quest’anno anche un’area interamente dedicata al Salone Nautico Internazionale di Genova.

Carlo Demaria, presidente di Montecarlo Yachts e di Ucina, ha così commentato l’edizione 2017: “Un ottimo Salone. Abbiamo ricevuto segnali estremamente positivi che confermano la grande vivacità del mercato internazionale, già registrata ai saloni di Cannes, Genova e Monaco. Un trend molto importante che avrà riflessi positivi per l’area del Mediterraneo”.

Nel 2016, le importazioni in Usa di barche italiane da diporto e sportive hanno superato i 400 milioni (+17,7% sul 2015). Le attività congiunte di Ice e Ucina proseguiranno ora con il Mets di Amsterdam (14 – 16 novembre) e il Nautic di Parigi (2 – 10 dicembre). Nel 2018, ecco il Boot di Dusseldorf (20 – 28 gennaio), il Dubai International Boat Show (27 febbraio – 3 marzo) e il Singapore Yacht Show (12 – 15 aprile).

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *