What’s New in Italy
Busseto: Culatello di Zibello e Giuseppe Verdi, che festa

Busseto: Culatello di Zibello e Giuseppe Verdi, che festa

Le due eccellenze una insieme all'altra, tra aneddoti, pranzi, panini e la torta di buon compleanno per il Maestro della musica italiana

Culatello for Giuseppe Verdi. Il re dei salumi della Bassa parmense e orgoglio del made in Italy, ha voluto festeggiare il re della musica classica con una giornata dedicata all’eccellenza, promossa dal Consorzio di tutela del Culatello di Zibello Dop, in collaborazione con il Comune di Busseto.

Un racconto sul Culatello di Zibello attraverso un seminario di approfondimento sul prodotto, ma anche l’occasione per celebrare la ricorrenza verdiana. Musica e gastronomia una accanto all’altra. Un Verdi esaminato non solo nella vita pubblica, ma anche in quella quotidiana a inedita. Le sue abitudini, passioni, i frammenti di vita. Un viaggio nei luoghi verdiani e nelle atmosfere bucoliche legate alla produzione dell’eccellenza agroalimentare.

Giuseppe Verdi era un vero e proprio amante della sua terra, amava la cucina fatta di piatti semplici, ma anche di preparazioni artigiane ricercate, come dimostrano le tante lettere a sua firma o della sua compagna di vita, Giuseppina Strepponi, che sono piene di suggerimenti, ricette e aneddoti culinari. Nelle sue residenze, il compositore organizzava ricevimenti e pranzi conviviali. L’occasione di oggi per aprire quelle stanze a tutti i visitatori, che hanno potuto assaggiare le stesse prelibatezze.

Busseto terra natale del musicista italiano, ma anche di un salame che è frutto del lavoro e della dedizione di tante generazioni. Per l’occasione, Daniele Repino, ospite fisso alla ‘Prova del cuoco’ di Rai Uno, ha realizzati un panino a base di culatello di Zibello, dal titolo ‘Buon compleanno Maestro’, con tanto di candelina simbolica.

Durante il seminario, la Dop di Zibello ha sottolineato l’importanza del decreto che regolamenta la produzione e la vendita del Culatello. La giornata si è chiusa a Villa Pallavicino, dove il gastrosofo Alex Revelli Sorini ha raccontato aneddoti e tradizioni locali, con tanto di degustazione interattiva di Culatello di Zibello Dop abbinato a pani e vini della zona. Per concludere degnamente, la torta di compleanno per il Maestro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *