What’s New in Italy
Tartufo: dai 3.500 ai 4.500 euro al chilo

Tartufo: dai 3.500 ai 4.500 euro al chilo

Ancora poca la produzione a causa dell’estate secca

Prezzi alle stelle per il tartufo: alla Borsa Borsa del Tartufo bianco d’Alba si attesta a 3.500 euro al chilo, con punte di 4.500 euro per le pezzature più pregiate.

A determinare tali prezzi la scarsità dei tartufi determinata, come spiega Antonella Brancadoro (direttore dell’Associazione nazionale Città del Tartufo), “dall’estate siccitosa che non ne ha favorito la crescita e dell’insolito caldo che ancora caratterizza il mese di ottobre”. E proprio per questo si prospetta “una delle peggiori stagioni degli ultimi anni”. Pochi ma  “asciutti, sani e profumati” evidenzia Liliana Allena (presidente della Fiera del Tartufo di Alba).

La stagione del tartufo dipenderà molto dal meteo delle prossime settimane: con l’arrivo della pioggia la produzione dovrebbe aumentare a tutto beneficio dei prezzi. “Certamente al Centro-Italia e al Sud la situazione è preoccupante” sottolinea la Brancadoro che sta girando l’Italia per aggiornare il dossier della candidatura Unesco. L’Associazione nazionale Città del Tartufo, che conta 50 iscritti, si è fatta infatti promotrice della candidatura della ‘Cultura del Tartufo’ come Patrimonio immateriale dell’Umanità Unesco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *