What’s New in Italy
Premio Eccellenza Italiana: Washington, i nomi dei vincitori

Premio Eccellenza Italiana: Washington, i nomi dei vincitori

Ideato dal giornalista ed esperto di marketing Massimo Lucidi, vuole esaltare le personalità e le aziende nostrane che si fanno onore in tutto il mondo

A Washington è andato in scena il Premio Eccellenza Italiana. Il comitato promotore, guidato da George G. Lombardi, ha dedicato il riconoscimento alla memoria di Mario D’Urso.

Per la sezione Industria ha vinto la Valflex, per la Moda MyChoiceBags e Maison Signore, per Salute e Sanità Udisens, per l’Innovazione Macario, per il Real Estate Altus, per il Retail Valentino Libro, per l’App Wine Drops, per l’Associazionismo 4.0 Fenalca, per la sezione Food Ermes, per la sezione Advisory strategica Nomos Value Research, per l’Ambiente e la Sicurezza Ankorig.

Menzione speciale per Carmine Noto, che ha deciso di aprire una nuova sezione del premio dedicata agli Antichi mestieri.

Il Premio Eccellenza Italiana ha lo scopo di accendere le luci su personalità del mondo dell’economia e della cultura, su aziende e siti culturali che rappresentano il nostro Paese in tutto il pianeta. E’ stato ideato dal giornalista ed esperto di marketing Massimo Lucidi. La premiazione è avvenuta al Cafè Milano, il ristorante più amato dai presidenti degli Stati Uniti.

Aveva preceduto l’evento una conferenza stampa congiunta con la Camera di Commercio Italo-Americana a New York. Durante la quale era stato lanciato un appello a non infangare la memoria di Cristoforo Colombo: “Il Premio Eccellenza Italiana è per chi crede e per chi lavora con entusiasmo, per chi nonostante le difficoltà e le delusioni sorride al futuro, perché lavora con il prossimo e per il prossimo. Tanti di questi sono gli italiani in Italia e nel mondo” ha detto Massimo Lucidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *