What’s New in Italy
Perdere peso: più facile sorseggiando il tè nero

Perdere peso: più facile sorseggiando il tè nero

Gli effetti benefici della bevanda sul metabolismo studiati dalla Ucla

Un valido alleato nella perdita dei chili di troppo è il tè nero, grazie alla sua azione su alcuni batteri intestinali che aumentano il metabolismo. A evidenziare tale aspetto della varietà di tè più diffusa al mondo è uno studio realizzato da Susanne Henning della ‘University of California Los Angeles’, che è stato pubblicato su ‘European Journal of Nutrition’.

Il tè nero insomma ha effetti benefici sul nostro organismo proprio come il tè verde, anche se agisce in modo diverso: i suoi polifenoli sono troppo grandi per essere assorbiti dall’intestino tenue, ma favoriscono la crescita di batteri intestinali e la formazione di acidi grassi a catena corta, legati al metabolismo dell’energia.

“I risultati – afferma la ricercatrice – suggeriscono che il tè verde e quello nero sono prebiotici, cioè sostanze che inducono la crescita di microrganismi buoni che contribuiscono al benessere”.

La ricerca ha dimostrato inoltre come l’assunzione di tè verde o nero abbia gli stessi effetti di un regime dietetico dimagrante: dopo quattro settimane di esperimento, i topi che avevano ricevuto un’alimentazione ricca di zuccheri e grassi con estratti di tè verde o nero avevano perso lo stesso peso di quelli con un regime alimentare a basso contenuto di zuccheri e grassi.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *