What’s New in Italy
Los Angeles: addio alle palme

Los Angeles: addio alle palme

Le piante malate saranno sostituite con altre più consone al nuovo clima determinato dal riscaldamento globale

Utilizzate dal 18esimo secolo per abbellire Los Angeles, le palme saranno adesso abbandonate seguendo quanto la natura ha iniziato a fare.

La loro salute è infatti messa in crisi da due fenomeni determinati dal riscaldamento globale: l’arrivo di uno scarabeo sudamericano e un fungo di nome Fusarium. Entrambi amano distruggere questo tipo di piante. Ecco allora che nella città degli angeli è sempre più frequente incontrare palme secche.

Palme che, come riporta il ‘Los Angeles Times’, l’amministrazione locale ha intenzione di sostituire con piante più consone con il nuovo clima. Le palme infatti consumano troppa acqua mentre questa con il riscaldamento globale diventa una risorsa sempre più importante, fanno poca ombra mentre le temperature sono destinate a salire e c’è sempre più necessità di zone ombreggiate, sono poco adatte alle inondazioni mentre si prevedono sempre più allagamenti.

L’operazione di sostituzione delle palme avverrà man mano che si renderà necessario eliminare le piante morte. Un’operazione che porterà a una nuova immagine dei viali di Beverly Hills e della spiaggia di Venice Beach.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *