What’s New in Italy
Caos voli Ryanair: treni e autobus come mezzi alternativi

Caos voli Ryanair: treni e autobus come mezzi alternativi

Questa la soluzione proposta ai clienti senza più un volo aereo. Misura non sufficiente secondo la Civili Aviation Authority

“Un treno, un autobus, un’auto a noleggio” al posto del volo aereo. E’ quanto propone Ryanair a tutti quei passeggeri per i quali non sarà in grado di sostituire il volo cancellato con un altro volo.

Secondo il ‘Daily Telegraph’ tale soluzione per i voli interni nel Regno Unito e in Irlanda mentre per i voli diretti all’estero sarebbe adottata la formula aereo più mezzo sostitutivo, con il trasferimento in uno dei qualsiasi aeroporti nella nazione di destinazione e poi una soluzione tra treno, autobus e auto a noleggio.

Secondo la ‘Civil Aviation Authority’ tutto questo non è però sufficiente in quanto la compagnia aerea deve rimpiazzare i voli cancellati offrendo ai passeggeri voli analoghi di altre linee; nel caso in cui il passeggero abbia delle spese aggiuntive a causa della cancellazione del volo, ad esempio vitto e alloggio, queste devono essere pagate dalla stessa Ryanair.

La compagnia aerea irlandese è stata costretta a cancellare il volo a 750mila persone, in un lasso di tempo che arriva sino a febbraio, a causa di un insufficiente numero di piloti determinato da errori sulla rotazione delle ferie. Sembrerebbe però che la mancanza di piloti sia determinata anche alla fuga sempre più importante di questi verso altre compagnie alla ricerca di condizioni di lavoro migliori.

Una situazione che, secondo le stime, costerà a Ryanair milioni di euro.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *