What’s New in Italy
Inter news: i conti tornano

Inter news: i conti tornano

Più che dimezzate le perdite, salgono i ricavi e il Fair Play Finanziario è rispettato. Suning a gennaio potrà investire, non è nella lista nera del governo cinese

Tutto bene in casa Inter. E non solo sul campo dove la squadra nerazzurra è terza in classifica, a due punti dalla vetta e senza sconfitte. Cominciano a tornare anche i conto fuori dal rettangolo verde. Il Consiglio d’Amministrazione ha chiuso il bilancio di esercizio al 30 giugno 2017 con una perdita di 24 milioni di euro, il che vuol dire un grande recupero rispetto ai 59 milioni con cui si era chiuso l’esercizio a ottobre 2016.

Ma le buone notizia non finiscono qui. I parametri del Fair Play Finanziario, in cui non rientrano le spese per il settore giovanile, di Inter Campus e di quelle sostenute per gli impianti, sarebbero dunque rispettati. I ricavi, rispetto al 2016, sono aumentati del 33 per cento e dovrebbero arrivare a 320 milioni. Suning, che è proprietaria dell’Inter, può sorridere. Anche perché, dalla Cina, è arrivato l’ok a nuovi investimenti. O meglio, Suning non rientra nella black list delle aziende che dovranno congelare gli investimenti a gennaio. L’Inter potrà dunque intervenire nel mercato invernale qualora fosse necessario.

Il CdA ha ratificato anche i nuovi ruoli all’interno della dirigenza. Alessandro Antonello è il nuovo Ceo, Giovanni Gardini il Chief Financial and Operating Officer, che significa che sarà il responsabile finanziario del club, con potere di firma per le operazioni fino a 20 milioni di euro. E’ stata fatta la richiesta di convocazione di un’assemblea dei soci, da fare entro fino ottobre. Qui verranno definitivamente approvati i conti. Dopo l’ok dei soci, il documento andrà alla Uefa, che lo sottoporrà alla lente d’ingrandimento del Fair Play Finanziario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *