What’s New in Italy
Mondiali Bergen: Rastelli è d’argento, Gazzoli di bronzo

Mondiali Bergen: Rastelli è d’argento, Gazzoli di bronzo

Negli Junior vittoria per il danese Johansen

Il nuovo campione del mondo nella categoria uomini junior è il danese Julius Johansen, che arriva in solitaria al traguardo. Alle sue spalle doppietta italiana con l’argento di Luca Rastelli e il bronzo di Michele Gazzoli. Settimo posto per Filippo Zana.

Gli azzurri sono stati protagonisti in tutta la gara, ma non sono riusciti a concretizzare il lavoro svolto.

Il momento di svolta della gara si ha a 30 chilometri dalla fine lungo la salita di Salmon Hill, con il kazako Gleb Brussenskiy che rientra sul britannico Mark Donovan e sull’azzurro Luca Rastelli. Su di loro si sono poi riportati prima il danese Julius Johansen e poi anche l’altro azzurro Luca Colnaghi, l’olandese Thymen Arensman ed il norvegese Idar Andersen. Al loro inseguimento si porta Filippo Zana.

Johansen allunga sull’ultima salita, al suo inseguimento si porta Rastelli e più indietro Colnaghi, Donovan, Arensman e Zana che nel frattempo si è riportato su di loro. Davanti Johansen continua a spingere e si invola verso la conquista della maglia iridata. Alle sue spalle Rastelli non smette di credere nella sua azione e riesce a mantenere la propria posizione nonostante il gruppo inseguitore che, lanciata la volata, annulla il distacco. Sprint di gruppo in cui la ruota più veloce è quella di Gazzoli (campione europeo in carica), che mette alle sue spalle il tedesco Markl e l’inglese Stewart.

“Non ci credo! Sapevo di stare bene, di avere ottime gambe e una condizione ottimale, ma non mi aspettavo di riuscire a vincere così – ha dichiarato a caldo Johansen – Sono felicissimo e devo ringraziare i miei compagni di nazionale, per me è davvero un momento fantastico”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *