What’s New in Italy
Mondiali Bergen: tra le donne brilla l’orange della Blaak

Mondiali Bergen: tra le donne brilla l’orange della Blaak

Medaglia d’argento all’australiana Garfoot e bronzo alla danese Dideriksen. Soltanto decima Elena Cecchini

La grande favorita della prova donne elite era la squadra olandese che non ha mancato l’appuntamento. Grazie al gioco di squadra, ad alzare le braccia sul traguardo di Bergen e a vestire la maglia iridata è stata Chantal Blaak. Alle sue spalle è stata volata con l’australiana Katrin Garfoot che conquista la medaglia d’argento e la danese Amalie Dideriksen (campionessa del mondo uscente) quella di bronzo. Soltanto decima la prima delle azzurre, Elena Cecchini.

Il successo della Blaak è stato favorito dalla superiorità numerica delle olandesi nel gruppetto di testa che si è venuto a formare ai meno dieci quando le olandesi Van Vleuten e Van der Breggen insieme alla Garfoot e alla polacca Katarzina Niewiadoma si sono riportate sulla Blaak, sull’inglese Barnes e sulla francese Cordon Ragot. Allo scatto della Blaak le due compagne di squadra proteggono la sua azione, permettendo così che la 28enne olandese si involi verso il traguardo. Dietro nel frattempo le inseguitrici vengono raggiunte da un secondo gruppetto che comprende anche Elena Cecchini e Tatiana Guderzo.

La prova delle azzurre è stata compromessa dai problemi di salute di Elisa Longo Borghini e dalla caduta che ha coinvolto Elisa Balsamo (costretta al ritiro) ed Elena Cecchini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *