What’s New in Italy
E-commerce: ecco come si comportano gli italiani

E-commerce: ecco come si comportano gli italiani

Amano riflettere sugli acquisti da compiere e sono poco inclini al reso

Italiani sempre più attratti dallo shopping online, ma in difficoltà con la restituzione della merce che non li soddisfa. Lo testimonia un’indagine commissionata dal portale di e-commerce Zalando.

Il 60% degli intervistati ha affermato che di essersi sentito in colpa o a disagio almeno una volta nel momento della restituzione del prodotto, sensazione che circa il 20% ha ogni volta. Per quasi il 50% del campione a incidere è anche la mancanza di voglia o di tempo.

La Rete ha sempre una maggiore influenza per gli acquisti e anche nel momento dello shopping per negozi il 60% degli italiani verifica il costo dei prodotti nell’e-commerce. Ma d’altra parte la riflessione è propria anche dello shopping online: soltanto il 30% degli uomini e il 24% delle donne conclude l’acquisto in pochi minuti, mentre il 73% degli utenti fa passare qualche giorno.

La quasi totalità di appassionati di shopping online (93%) fa acquisti anche per parenti e amici che non sono molto pratici con la tecnologia, mentre il 72% coinvolge anche altre persone.

Shopping online da effettuarsi possibilmente quando si è in casa (64%) e quando si è di buon umore (54%).

E come per lo shopping dal vivo, anche nell’e-commerce una particolare attrattiva la hanno saldi e offerte speciali che sono ricercati da metà del campione anche a costo di spostare appuntamenti o di svegliarsi di notte.

Tag utilizzati:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *